Banners

Mensile registrato al Tribunale di Torino n° 6 del 25.02.2014 - Direttore responsabile Donato D'Auria

Clavesana… Siamo Dolcetto. Ma non solo.

Clavesana… Siamo Dolcetto. Ma non solo.
Accolti amabilmente da Anna e Giovanni Bracco, rispettivamente direttore e presidente della cantina Clavesana, dopo un illuminante e istruttivo giro nelle varie aree di lavorazione ci avviamo nella sala riunioni dell’azienda dedicata per l’occasione a questa degustazione. Sedici (16) i vini in degustazione. Un metodo classico, un bianco, un rosato e tredici rossi di cui ben otto sono (Siamo!!!!)  Dolcetto. Malico

1221 Piemonte Chardonnay spumante 2014 Brut
Ha un profumo intenso, fragrante e fruttato; accenno di note di crosta di pane, di lievito. Al palato è piacevole la bollicina fine e delicata; è fresco, morbido con una delicata sapidità.

LAN Langhe Chardonnay 2015
Naso intenso tipicamente varietale, con sentori floreali e fruttati di agrumi e frutti tropicali. Al palato: pieno, armonico, caldo e persistente con sensazioni retrogustative che ricordano l’olfatto. Piacevolmente sapido.

LAN Langhe Rosato 2015
Ottenuto esclusivamente da uve barbera, ha naso intenso e abbastanza complesso. Si presenta fruttato e floreale. In bocca è abbastanza caldo e morbido, equilibrato con un’adeguata freschezza.

Clavesana Dogliani 2011-2012-2013-2014-2015
Verticale interessante questa appena degustata. Ogni annata è convincente. Riporto la degustazione dell’annata 2015.
Ha un’intensità di profumi sorprendente. Fragrante di frutto nero maturo, ribes e mora di rovo, note balsamiche di tabacco e liquirizia. In bocca apre fresco, deciso e sapido, con alcol e acidità in equilibrio quasi perfetto, tannino dolce e ben distribuito. Di buona lunghezza il finale. Invoglia a un nuovo assaggio.

Le Clou Dogliani Superiore DOCG 2012
Naso elegante di piccoli frutti rossi, prugna californiana, pepe, geranio, a tratti lievemente mentolato. Il sorso è fresco, speziato, di grande vigoria, piacevolmente amaro, succoso e tannico al punto giusto.

Le Clou Dogliani Superiore DOCG 2013
Frutta ben matura, geranio, rosa, pepe aprono la strada ad un sorso equilibrato e di spessore. I tannini incisivi lasciando presagire una certa longevità per questo vino.

110 Dogliani Superiore DOCG 2013
Serio e austero al naso, con frutto nero, prugna, tabacco da sigaro e a tratti si percepisce anche l’alloro. Vigoroso al palato, di buona struttura e acidità. Finale lungo e di carattere con sentori di erba amaricante. Si percepiscono anche note affumicate. Questo a mio parere il vino da far assaggiare a chi si approccia per la prima volta al dolcetto.

ERA Barbera d’Alba DOC Superiore 2013
Frutta rossa, pepe nero, note balsamiche. In bocca è succulento, ha una spiccata acidità, è sapido. All’attacco si presenta delicatamente amaro con un finale tendente al dolce. I tannini, per niente invasivi, sono sapientemente integrati.

LAN Langhe Nebbiolo 2014
Al naso fanno capolino erbe aromatiche, spezie, sentori marini, ciliegia sotto spirito. Al palato è sapido, elegante, beverino. Quasi impercettibili i tannini.

NEH Nebbiolo d’Alba DOC
Profilo olfattivo elegante, fiori (delicatissima la viola), spezie, frutti di bosco.
Sapore Secco, di buon corpo, giustamente tannico, vellutato, armonico. Succoso, è appagante al palato con un quadro generale di buon livello dove ogni cosa sembra essere al suo posto.

OLO Barolo DOCG 2011
Il ventaglio odoroso è composto da viola, rosa, ciliegia in confettura, liquirizia, pepe nero e persino noce moscata. All’assaggio è corposo, con entrata ammandorlata e chiusura dolce. E ancora, balsamico, rinfrescante.

1053 Langhe Pinot Nero 2014
Al naso piccoli frutti rossi, lamponi, fragole. Decisamente piacevole e scorrevole al palato, con una acidità composta e mai aggressiva. Ha un gran bel carattere e una lodevole bevibilità. Ne sentiremo sicuramente parlare ancora.

Cantina Clavesana
Frazione Madonna della Neve, 19
12060 Clavesana (CN)
www.inclavesana.it

Prima e dopo la degustazione

(Foto: Sebastiano Spina)